News Corsi

Idrokinesiterapia: cosa è e come funziona?

La riabilitazione in acqua è una tecnica che nasce dalle esperienze rieducative a secco, integrandole, completandole e spesso perfezionandole. 

"Un corpo immerso in un liquido riceve una spinta verso l'alto pari al peso del volume del liquido spostato, ciò determina l'effetto di alleggerimento del corpo immerso."

Archimede

 

L'Idrokinesiterapia (termine chederiva dall’unione delle parole greche hydor, acqua, kines , movimento, e therapeia, guarigione) o fisioterapia in acqua, si fonda proprio sul principio di Archimede.

La riabilitazione in acqua è una tecnica che nasce dalle esperienze rieducative a secco, integrandole, completandole e spesso perfezionandole. Non è una novità, anzi la cura dell’organismo attraverso la sua immersione in acqua è iniziata molto tempo prima della riabilitazione manuale e già allora erano evidenti i numerosi benefici.

L’acqua, infatti, è il mezzo ideale per il recupero funzionale di molte patologie (neurologiche, ortopediche, sportive, neuromotorie e pediatriche) grazie alle leggi e alle caratteristiche del movimento al suo interno.

Il lavoro in acqua permette di ottenere un miglioramento della mobilità articolare; un maggiore rilassamento muscolare e corporeo; l’innalzamento della soglia del dolore (sfruttando l’effetto antidolorifico e decontratturante dell’acqua calda); una maggior semplicità del movimento (diminuzione del 90% del peso corporeo sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale); una maggior vasodilatazione; un maggior ritorno venoso e linfatico che portano ad un miglioramento del drenaggio dei liquidi in eccesso; una miglior propriocezione e una maggiore dispersione termica.

L’idrokinesiterapia viene utilizzata per la cura delle patologie della colonna vertebrale, per i problemi articolari, muscolari, legamentosi oltre che al recupero motorio post traumatico o post operatorio.

È possibile impostare un ottimo lavoro anche su patologie neurologiche del sistema nervoso centrale e periferico quali ictus, sclerosi, distrofie e patologie dell’età evolutiva.
 
Presso il Centro “Planet Sport - Piscine” è disponibile una vasca fisioterapica con acqua a 32°. La piscina offre tre livelli diversi di altezza (da 80 cm a 120 cm) e sono presenti una spalliera e corrimani lungo tutto il perimetro della vasca.  Il fondo è appositamente creato per evitare destabilizzazioni. È presente, in caso di bisogno, un sollevatore per l’accesso alla vasca, uno spogliatoio apposito e un bagno per la doccia con tutti gli ausili necessari.

Si effettuano sedute di idrokinesiterapia individuale (durata 45 minuti), sedute di idrokinesiterapia di piccolo gruppo (durata 60 minuti), corsi di recupero motorio o di mantenimento  (durata 45 minuti, svolti in vasca media). 

 

Altre news Corsi

POOL PARTY!!!!!!!!!!!
CORSI NUOTO SETTEMBRE 2018

ISCRIZIONI CORSI DA SETTEMBRE 2018

APERTE DAL 2 LUGLIO!!!!!!

NUOVO DECRETO

Buongiorno a tutti,

pubblichiamo qui di seguito quanto comunicato ieri dalla Federazione Italiana Nuoto: Il Ministero della Salute in concerto con il Ministero per lo Sport,a partire dal 20 marzo 2018, decretano che per i bambini 0-6 anni che praticano attività sportiva non c'è più obbligo di certificato medico.

LECHE LEAGUE

Incontro gratuito con la lege per l'allattamento materno.

PROSSIMI INCONTRI DA SETTEMBRE!!!!

Negli incontri de La Leche League le mamme possono trovare tutte le informazioni utili per affrontare al meglio l'allattamento e i primi mesi di maternità, ma anche e soprattutto uno spazio nel quale scambiare liberamente le proprie esperienze, ricevere sostegno e trovare occasioni di amicizia

Aperti i colloquio per personale stagione estiva

Sono aperti i colloqui per incrementare il nostro organico nella stagione estiva.

Acquaticità Neonatale. Quando, Come e Perchè.

Un'esperienza unica oltre che funzionale!

Archivio News - Tutte le news